SVA Statement Validity Analysis

0
4083

SVA – Statement Validity Analysis

La SVA, l’Analisi della Validità delle Affermazioni non è altro che un metodo per strutturare la valutazione di un presunto caso di abuso sessuale a danno di minori. Possiamo suddividerla in almeno tre importanti fasi:

  1. Intervista della presunta vittima
  2. CBCA – Criteria-Based Content Analysis
  3. Validity Checklist

Nella prima fase si raccoglie la testimonianza del minore seguendo il protocollo d’intervista strutturata. Successivamente la si trascrive letteralmente per intero. Ai contenuti della testimonianza si applica la CBCA che consiste nella valutazione della presenza o meno di 19 criteri, divisi in 5 categorie, utilizzando una scala da 0 a 3 punti. La terza fase consiste nel valutare la validità attraverso una lista di controllo (Checklist): quanto più è positiva, tanto più si possono generare dubbi sulla validità dell’indagine.

Naturalmente la CBCA applicata non all’interno della SVA non ha valore. Anche l’intera SVA non ha alcun valore se l’intervista al minore è stata mal condotta con presenza di domande suggestive e poste in maniera errata.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here