Incontri Protetti

0
851

Gli incontri protetti può essere considerata una prassi clinica attraverso la quale genitori e figli possono avere la possibilità di incontrarsi in uno spazio neutro. L’intervento dei c.d. incontri protetti vuole essere uno strumento che favorisca la cogenitorialità, a tutela di un sano e armonioso sviluppo dei bambini e degli adolescenti, quindi come possibilità di prevenzione del rischio in età evolutiva e come trattamento di situazioni già cronicamente rischiose per il minore.

L’obiettivo è favorire il riavvicinamento del minore con il genitore non affidatario, previa una valutazione di tale possibilità in un luogo che non appartiene a nessuna delle parti in causa.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, gli incontri protetti possono essere utili nei casi di:

– denuncia di abuso sessuale
– maltrattamenti fisici e/o psicologici
– grave conflitto di coppia
– detenzione
– temporanea limitazione della potestà genitoriale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here