Gentili Avvocati, così potrebbe risultare più efficace?

0
575

Dal punto di vista dei genitori a quello del figlio:

# “Il mio cliente ha il diritto di frequentare il figlio” –> “Il figlio ha il diritto di frequentare il mio cliente (padre/madre)“.

# “Chiedo l’anticipazione dell’udienza per il rischio che la mia cliente possa perdere definitivamente i contatti con il figlio” –> “Chiedo l’anticipazione dell’udienza per il rischio che il figlio possa perdere definitivamente i contatti con il mio cliente (padre/madre)“.

# “Il mio cliente ha il diritto di visita” –> “Il figlio ha il diritto di frequentare il genitore

# “Il mio cliente è vittima di una vera e propria condizione c.d. “PAS – Sindrome di Alienazione Parentale” –> “Il figlio è vittima di una condizione psicologica configurabile nella c.d. alienazione parentale

# “Le condotte pregiudizievoli del genitore X impediscono alla mia cliente di frequentare regolarmente il figlio” –> “Le condotte pregiudizievoli del genitore X impediscono al figlio di frequentare in modo equilibrato e continuativo il genitore Y

# – “Pertanto si chiede una CTU per valutare le capacità genitoriali del genitore X” –> “Pertanto si chiede una CTU per valutare se uno o entrambi i genitori sono in grado di rispettare i diritti del figlio ex art. 337-ter co. 1 c.c.

# – “Pertanto si chiede una CTU per valutare la presenza della c.d. “PAS” –> “Pertanto si chiede una CTU per valutare se il genitore X rispetta il diritto del figlio di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con il genitore Y

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here