Funzionamento della Memoria

0
3663

Il funzionamento della memoria nelle persone è molto complesso. E’ necessario da subito premettere che la memoria non funziona come meccanismo riproduttivo, bensì ricostruttivo. Questo concetto, dunque, afferma che quando ricordiamo, non lo facciamo in maniera del tutto automatica, ma in modo del tutto soggettivo per cui i nostri ricordi possono mescolarsi ad altri. Più tempo passa dall’evento che vorremmo ricordare, più è probabile che la qualità e la quantità dei ricordi si modifichino. La nostra realtà non è altro che una ricostruzione soggettiva che è influenzata da diversi fattori quali personali, sociali, ambientali. Non a caso si parla di post-event misinformation effect per descrivere il fenomeno attraverso il quale il ricordo di un fatto viene modificato a causa di un’informazione fuorviante successiva all’evento. I bambini risultano maggiormente suggestionabili nel recupero delle informazioni, cioè risentono di più dei fattori ambientali che li circondano quando devono ricordare. Le pressioni sociali e le tecniche di interrogatorio influenzano enormemente il recupero delle informazioni. A questo punto possiamo immaginare l’estrema difficoltà quando ci troviamo di fronte ad un caso di presunto abuso sessuale a danno di minori, in cui l’esperto è chiamato a condurre l’interrogatorio. Pensiamo ad un caso qualsiasi di notevole importanza mediatica. Il bambino, seppur protetto e riparato dalla famiglia e dalle Istituzioni, è inevitabile che non venga influenzato. A livello personale con un aumento del livello di stress psico-fisico (minore chiamato più volte a rispondere alle domande); a livello familiare con il diritto di scoprire cosa è successo al proprio figlio e di conseguenza le pressioni esercitate sul bambino; a livello sociale con l’opinione pubblica e i mass media che esercitano pressioni in più direzioni e, nella maggior parte dei casi, mettono alla gogna e condannano il presunto abusante ancor prima della sentenza dell’eventuale processo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here