5 cose da fare e 5 cose da non fare nelle separazioni

0
773

5 cose da fare e 5 cose da non fare nelle separazioni.
Rivolto ai genitori con figli che intendono separarsi

#1 – Uscire di casa sbattendo la porta
Il tuo punto di vista è chiaro: non ce la facevi più a stare con lui/lei e sei dovuto/a andare via. Tuttavia, ciò che si tende a lasciare sullo sfondo è il figlio: secondo il suo punto di vista, lo hai abbandonato. Hai parlato con tuo figlio della tua decisione? Gli hai spiegato cosa sta accadendo? E’ chiaro che dipende dall’età, ma tanti genitori non parlano con i propri figli.

#2 – Separati, ma legati
Puoi anche separarti fisicamente, ma la vera separazione deve avvenire nella tua mente. Se continui ad essere concentrato su di lei/lui litigando e provando rabbia vuol dire che effettivamente non ti sei separato/a.

#3 – Ti porto in Tribunale
Credi che in Tribunale ti daranno ragione, che ci sarà un Giudice che accoglierà tutte le tue istanze, che la verità assoluta stia dalla tua parte. Magari, ma non è così. Se decidi di separarti attraverso una giudiziale stai dando la tua vita e quella di tuo figlio nelle mani di terzi. Cerca di trovare soluzioni alternative, perché sei ancora in tempo per decidere. Dopo decideranno gli altri per te e per tuo figlio.

#4 – Ho sposato un pazzo/una pazza
Forse hai ragione, dopo tanti anni/mesi ti sei accorto che qualcosa non va nella tua/nel tuo partner. Come darti torto, ma rivolgiti questa domanda: dov’eri quando l’hai sposata? Dov’eri quando hai deciso di mettere al mondo un figlio con quel/quella pazzo/a? Se non sei stato/a capace di accorgetene prima, forse vuol dire che sei una persona che tende a mettere la testa sotto la sabbia. Se fosse così, probabilmente tendi a misconoscere anche i disagi di tuo figlio? In ogni caso, se trasferisci a tuo figlio l’idea che il suo papà/la sua mamma è pazzo/a, lui non penserà certo bene di te (“se ha sposato un pazzo/una pazza forse è pazzo/a anche lui/lei”)

#5 – Ti querelo!
Querelare l’ex partner è il miglior modo per attaccare. Mettersi in discussione è il miglior modo per cambiare le cose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here